Caricamento Eventi
Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto

Rivedi la diretta

Programma

Negli ultimi anni sono stati raggiunti significativi progressi – prima inimmaginabili – sui linfomi. Ciò ha prodotto conseguenze importanti sul piano terapeutico, con l’introduzione di terapie mirate che hanno influito profondamente sulla prognosi e sulle aspettative di vita dei pazienti. La diagnostica istopatologica, molecolare e di imaging ha conseguito nuovi traguardi, determinanti per una gestione più accurata e integrata. A questo fa riscontro, nella pratica quotidiana, un’organizzazione clinica sempre più multidisciplinare grazie al lavoro di squadra di diverse figure professionali per la cura del malato.

Il seminario è un “Focus on” del progetto ON.E che ha l’obiettivo strategico di sviluppare il sistema dell’ematologia e oncoematologia a livello nazionale attraverso la promozione delle Reti ematologiche, il confronto tra gli stakeholder, lo scambio delle buone pratiche, i progetti di innovazione organizzativa e tecnologica. 

Obiettivo del seminario è quello di fare il punto sul Linfoma, sulle organizzazioni multiprofessionali, sui PDTA, e sulle strategie aziendali e regionali per la cura e assistenza dei malati, sulle Reti in ematologia.

Responsabile Scientifico: Alessandro Maria Vannucchi Università degli Studi di Firenze

PROGRAMMA

Conduzione a cura di Lorella Bertoglio – Giornalista medico-scientifica

14:00
Benvenuto e presentazione webinar e progetto ON.E

Benedetta Puccini – Medico Ematologo – Unità Funzionale di Ematologia, Azienda
Ospedaliero Universitaria Careggi, Firenze

14:05
Le Reti in ematologia, gli strumenti, la digitalizzazione, le prospettive

Francesco Di Raimondo – Professore ordinario di Malattie del sangue, Divisione Clinica di Ematologia con trapianto di midollo osseo, Azienda Ospedaliero Universitaria “Policlinico – S. Marco”, Catania

14:25
Dialogo a tre. Il Linfoma di Hodgkin e anaplastico a grandi cellule sistemico: il punto, gli scenari

Alice Di Rocco – Ricercatore Dipartimento di Biotecnologie Cellulari ed Ematologia, Università degli Studi di Roma La Sapienza
Stefano Luminari – Professore Ordinario UOC Ematologia, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Benedetta Puccini – Medico Ematologo – Unità Funzionale di Ematologia, Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, Firenze

15:05
Pillo: una storia italiana di innovazione digitale in sanità

Emanuele Baglini – Co-Founder e CEO, Ermit

15:15
Tavola Rotonda: L’ecosistema di cura del Linfoma, approccio multidisciplinare e PDTA

Massimo Aglietta – Coordinatore Rete Oncologica Piemonte Valle d’Aosta
Gianni Amunni – Direttore Generale ISPRO – Istituto per lo Studio, la Prevenzione e la Rete Oncologica
Alice Di Rocco – Ricercatore Dipartimento di Biotecnologie Cellulari ed Ematologia, Università degli Studi di Roma La Sapienza
Stefan Hohaus – Dirigente responsabile dell’Unità Malattie Linfoproliferative Extramidollari del Gemelli, Professore associato di ematologia dell’Università Cattolica Campus di Roma
Lorenzo Leoncini – Professore Ordinario di Anatomia Patologica – Dipartimento di Biotecnologie Mediche, Università degli Studi di Siena
Giuseppe Longo – Direttore Dipartimento Oncoematologia, AOU Modena; Coordinatore Regionale Gruppo Grefo (Gruppo Regionale Farmaci Oncologici)
Marcello Pani – Direttore UOC Farmacia, Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, Roma
Benedetta Puccini – Medico Ematologo – Unità Funzionale di Ematologia, Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, Firenze

Moderano:
Monica Bocchia – Direttore Unità Operativa Complessa di Ematologia Azienda Ospedaliera Universitaria Senese; Primario Azienda Ospedaliero Universitaria Santa Maria alle Scotte, Unità Operativa Complessa Ematologia, Siena
Alberto Fabbri – Dirigente Medico Ematologo, Azienda Ospedaliero-Universitaria Senese

16:00
Discussione
16:10
Conclusioni:

Monica Bocchia – Direttore Unità Operativa Complessa di Ematologia Azienda Ospedaliera Universitaria Senese; Primario Azienda Ospedaliero Universitaria Santa Maria alle Scotte, Unità Operativa Complessa Ematologia, Siena
Alberto Fabbri – Dirigente Medico Ematologo, Azienda Ospedaliero-Universitaria Senese

Con il contributo non condizionante di

Gold sponsor

Sponsor